Skip to content

5 Motivi per passare alle lenti a contatto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su tumblr
Tumblr

L’occhiale da vista è l’ausilio visivo più antico e il più utilizzato da noi ametropi! L’occhiale è bello, confortevole e segue la moda!
Alcuni lo usano come un vero e proprio accessorio di moda, unendo così l’utile al dilettevole, ma non dimentichiamoci che esistono anche le lenti a contatto!

Le lenti a contatto infatti sono un’evoluzione, se vogliamo azzardarci, più tecnologica dell’occhiale, che però non devono essere banalizzate e considerate come un accessorio scontato, in quanto sono dei veri e propri ausili visivi che entrano nel nostro corpo!

Meglio gli occhiali o le lenti a contatto?

Questa è forse la domanda più frequente che ci viene fatta a noi ottici, ma anche che passa nella testa a chi si trova costretto a mettere gli occhiali!

Una risposta vera e propria non esiste, anzi la risposta più adeguata da dire è: DIPENDE. Dipende dallo stile di vita e dall’utilizzo che noi dobbiamo fare della lente a contatto.

E quindi… qual è la soluzione migliore?

L’occhiale da vista è ancora l’ausilio più utilizzato da noi “talpine” e recentemente sta anche diventando un accessorio di moda, allontanano la figura dell’occhiale da quella del quattrocchi sfigatello, tant’è che molte persone hanno svariati occhiali che cambiano a seconda dell’outfit!

Possiamo però anche affermare che la lente a contatto sta rubando sempre più quote di mercato all’occhiale candidandosi come ottima alternativa!

Questo sta succedendo grazie alla grande disponibilità e varietà di lenti a contatto che possiamo trovare sul mercato, frutto delle aziende che le producono che con i loro studi ci offrono lenti a contatto sempre più performanti e con molte meno controindicazioni, nel loro utilizzo, rispetto al passato!

Ora infatti possiamo trovare lenti a contatto di tutti i tipi e per tutte le tipologie di occhi, da quello super idratato a quello super secco!

5 Benefici delle lenti a contatto

Quello di cui siamo certi, però, è che la lente a contatto ha diversi pro, e oggi vogliamo dirtene qualcuno:

  • Visione più naturale: la lente, proprio perché a contatto, offre una visione più naturale delle cose senza andare ad ingrandirle o a rimpicciolirle, cosa che di solito accade quando si usano gli occhiali da vista, specialmente quando si hanno delle diottrie molto alte;
  • Miglior visione periferica: la lente a contatto ti offre una miglior visione periferica, per due semplici motivi: in primis, quando hai l’occhiale, prima o poi la lente finisce, e ti capita di vedere al di fuori della montatura, quindi la tua visione nitida viene limitata dalla montatura, invece con la lente a contatto questo non accade, perché la lente rimane sempre ben centrata sul tuo occhio e si muove con esso, inoltre, quando si parla di diottrie elevate, anche se siamo a guardare dentro la lente in zona periferica della lente si rischia di avere comunque una visione distorta, cosa che non accade con la lente a contatto;
  • Miglior comfort nelle situazioni estreme: pensa al periodo in cui, a causa dell’uso delle mascherine, ti si appannano continuamente le lenti degli occhiali… Ecco, con le lenti a contatto questo non può accadere! Con le situazioni estreme si intendono situazioni in cui l’occhiale potrebbe dare fastidio, come quando si fanno lavori in cui l’occhiale diventa ingombrante (utilizzo di un caschetto o di un occhiale protettivo da mettere sopra) o quando si fa sport;
  • Soluzione estetica migliore: in caso di occhiali con tante diottrie la lente a contatto offre una soluzione estetica migliore, sia perché ti permette di non utilizzare un occhiale che a volte esteticamente potrebbe risultare brutto (con le lenti a fondo di bottiglia, giusto per intenderci) sia per non far vedere il tuo occhio ingrandito o rimpicciolito dall’occhiale stesso;
  • Sentirti più apprezzato: ultimo, ma non per importanza, la lente a contatto potrebbe farti sentire più apprezzato e più sicuro di te. Se infatti non sopporti usare l’occhiale, lo trovi scomodo o non ti piaci con l’occhiale, con la lente a contatto puoi risolvere il problema.

Già così quindi possiamo dire che la lente a contatto offre dei migliori vantaggi rispetto all’occhiale… ma quale lente a contatto scegliere? Qual è la migliore?

Non esiste una lente a contatto migliore in assoluto, ovviamente parlando sempre di lenti a contatto TOP GAMMA e vendute dai canali ufficiali, ma ogni individuo ha la sua lente a contatto migliore.

Questo dipende tendenzialmente da due fattori, dal tipo di occhio dell’individuo (ad esempio se secco o umido) e anche dall’utilizzo che colui ne vuole fare: infatti le lenti a contatto differiscono tra di loro non solo per prezzo, ma anche per qualità e materiali con cui vengono costruite.

Quindi in base al tuo occhio, avrai la tua lente a contatto migliore. Tutto dipende dall’uso che ne vuoi fare, e quindi ti consiglio di diffidare molto dall’ottico che ti offre una lente a contatto senza prima averti dedicato almeno qualche minuto per informarsi sull’uso che ne vorresti fare, ad esempio per cosa la vuoi usare, per quanto tempo al giorno e per quanti giorni della settimana…

In conclusione: meglio occhiali o lenti a contatto?

Dipende dalle tue esigenze visive.

Senza dubbio le lenti a contatto rappresentano una valida alternativa all’occhiale ma non lo sostituiscono appieno, e soprattutto hanno anche loro dei “CONTRO” (primo fra tutti il tempo di utilizzo limitato).

Ognuno quindi è l’alter ego dell’altro e usarne uno non esclude completamente l’utilizzo dell’altro, però possiamo dire che certamente le lenti a contatto sono molto comode, e sicuramente da provare almeno una volta nella vita!

Quindi cosa aspetti? Prenota subito un appuntamento e quando lo fai scrivi il tuo nome seguito da “Lenti a contatto”.
Oppure, se preferisci, contattaci su WhatsApp!

Domande frequenti sulle lenti a contatto

Non posso portare le lenti a contatto se sono astigmatico?

Al giorno d’oggi le persone con astigmatismo possono indossare le lenti a contatto grazie al sistema di stabilizzazione che aiuta a mantenere le lenti sempre in posizione corretta, così che non si spostino quando ammicchi, sposti lo sguardo, o muovi la testa.
Questo ti offre visione ottimale in qualsiasi situazione.

Le lenti a contatto possono provocare infezioni agli occhi?

Se segui la corretta procedura di pulizia e manutenzione, il rischio di infezioni è molto basso.
Lavati sempre bene le mani prima di toccare le lenti e segui i consigli dell’Ottico sulla loro cura.

Le lenti a contatto possono finire dietro l’occhio?

È fisicamente impossibile che la lente finisca “dietro” l’occhio.
Una sottile membrana ricopre l’occhio e lo connette internamente alla palpebra, evitando che qualsiasi cosa finisca dietro l’occhio. Le lenti non si possono quindi spostare dalla superficie anteriore dell’occhio. Allo stesso modo, è impossibile che la lente a contatto si “perda” nell’occhio: basta ruotare l’occhio in modo da vedere la posizione della lente a contatto.

Le lenti a contatto possono restare incastrate nell’occhio?

Le lenti a contatto non restano mai incastrate nell’occhio e possono essere facilmente rimosse con il metodo raccomandato dall’Ottico.

È difficile aver cura delle lenti a contatto?

Prendersi cura delle lenti a contatto è semplice e non dà praticamente problemi.
Pulire e riporre le lenti a contatto a ricambio frequente occupa davvero pochi dei 1440 minuti che compongono la giornata. E se scegli lenti a contatto giornaliere usa e getta, ti basterà semplicemente toglierle e gettarle alla fine della giornata.

Le lenti a contatto possono fuoriuscire dall’occhio e andare perdute?

Se indossate nel modo corretto, le lenti a contatto stanno al loro posto. Anche nella rara occasione in cui una lente a contatto morbida dovesse muoversi dalla posizione corretta, rimane nell’occhio sino a quando non la togli. Sbattere alcune volte le palpebre dovrebbe riportare la lente nella posizione corretta. In caso contrario, lavati le mani e massaggia delicatamente la palpebra, oppure sposta la lente con il dito.

Bambini e ragazzi possono portare le lenti a contatto?

Molti ragazzi e perfino bambini portano le lenti: l’utilizzo corretto dipende più da atteggiamenti e comportamenti responsabili che dall’età. Chiedi consiglio all’Ottico e leggi il nostro articolo su lenti a contatto per bambini e ragazzi.

Le persone sopra i quarant’anni possono indossare le lenti a contatto?

Le lenti a contatto possono essere portate a qualsiasi età.
Con l’avanzare dell’età, molte persone hanno bisogno degli occhiali da lettura. Se porti le lenti non avrai il fastidio di cambiare occhiali per leggere un giornale, un libro o un menù.

Le lenti a contatto possono aumentare la miopia nei bambini?

I bambini che indossano le lenti a contatto non subiscono un incremento della miopia rispetto ai bambini che indossano gli occhiali.

Esclusione di responsabilità:

Le informazioni contenute in questo articolo hanno esclusivamente scopo informativo e in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.
Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Condividi sui social!
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su tumblr
Tumblr

Articoli correlati