Skip to content

Perche è importante controllare la vista ai bambini?

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Tumblr

L’inizio della scuola è il momento giusto per fare un controllo della vista, soprattutto per i più piccoli che apriranno per la prima volta i libri! 

La Commissione Difesa Vista (CDV) ha stimato che il 70% dei genitori italiani non ritiene  fondamentale il controllo della vista.

Una media abbastanza alta che lascia purtroppo molti bambini e adolescenti ignari della loro  “situazione visiva” e in balia delle conseguenze che un deficit della vista può causare! 

In pochi sanno (purtroppo) che esiste un rapporto strettissimo tra apprendimento scolastico e la vista!

I voti in pagella infatti possono essere influenzati dai deficit visivi, che anche se non  necessariamente gravi, possono rendere più lento e difficoltoso l’apprendimento a causa di una  messa a fuoco, o un puntamento, non ottimale!

Questo a sua volta provoca una stanchezza eccessiva che va a condizionare non solo l’attenzione, ma anche la postura durante lo studio.

Esiste infatti una postura ottimale per svolgere le attività a computer o di studio e di contro una postura errata non solo crea dei disagi fisico-mentali ma è anche un segnale che ci comunica che qualcosa non va, come ad esempio un difetto visivo!

Esistono 3 casi comuni:

  1. I soggetti che tendono ad allontanarsi da ciò che sta leggendo o fissando possono  essere soggetti IPERMETROPI;
  2. I soggetti che si incurvano molto avvicinando la testa su ciò che stanno leggendo possono essere soggetti MIOPI;
  3. I soggetti che tendono a prendere una posizione inclinata o storta rispetto a ciò che stanno osservando possono essere soggetti fortemente ASTIGMATICI. 

In ognuno di questi tre casi comunque si rischia di assumere una posizione anomala che se  perdura può portare anche a disturbi posturali più gravi

Le visite in età scolastiche sono quindi importantissime per scoprire eventuali difetti visivi e sono  fortemente consigliati anche per i bambini che apparentemente non mostrano problemi della vista,  specialmente se nati da genitori o con nonni con difetti della vista.

Questo perché l’ipermetropia, la miopia e l’astigmatismo possono essere ereditari, e prevenire è  meglio che curare! 

Inoltre è molto consigliato fare questi controlli perché si è notato che questi difetti possono  coinvolgere anche solo un occhio, creando degli squilibri nell’omeostasi del soggetto che ne  soffre, e che solo determinati test svolti da un professionista della vista possono identificare.

Quindi ricordati che la vista è importante, tutto passa dagli occhi che influenzano anche  l’attenzione e la postura! 

Prenditi cura dei tuoi occhi e di quello dei tuoi cari e prenota subito un check up visivo.

P.S. In tutto questo non dimentichiamoci della luce blu!

Tra lavagne multimediali, tablet e computer, le condizioni di affaticamento della vista aumentano  sia a scuola che al lavoro!

Tutti gli schermi emettono una particolare frequenza di luce – la luce blu – che può stancare molto  gli occhi.

Per gli studenti in erba, in cui il cristallino e la cornea sono ancora in formazione, esistono gli  occhiali con le lenti antiriflesso e “anti luce blu-viola”, in grado di eliminare questa frequenza, utili  anche per gli adulti per ridurre la stanchezza davanti ai monitor!

Promozione a numero chiuso e limitato

Articoli correlati

Promo occhiali Junior

Lenti degli occhiali a prezzi stracciati rispetto alle lenti per adulti! Lenti con trattamento antiriflesso o contro la luce blu ad un prezzo vantaggioso rispetto alle lenti per adulti.

LEGGI TUTTO ➤